Decreto Legislativo n. 493 del 14 agosto 1996
Attuazione della direttiva 92/58/CEE concernente le prescrizioni minime per la segnaletica di sicurezza e/o di salute sul luogo di lavoro.

Decreto Legislativo n. 494 del 14 agosto 1996

Attuazione della direttiva 92/57/CEE concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili.

Decreto Legislativo n. 624 del 25 novembre 1996

Attuazione della direttiva 92/91/CEE relativa alla sicurezza e salute dei lavoratori nelle industrie estrattive per trivellazione e della direttiva
92/104/CEE relativa alla sicurezza e salute dei lavoratori nelle industrie estrattive a cielo aperto o sotterranee.

Decreto Legislativo n. 645 del 25 novembre 1996

Recepimento della direttiva 92/85/CEE concernente il miglioramento della sicurezza e della salute sul lavoro delle lavoratrici gestanti,
puerpere o in periodo di allattamento.

Decreto Legislativo n. 114 del 17 marzo 1995

Attuazione della direttiva 87/217/CEE in materia di prevenzione e riduzione dell’inquinamento dell’ambiente causato dall’amianto.

Decreto Legislativo n. 626 del 19 settembre 1994

Attuazione delle direttive 89/391CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269/CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE e 90/679/CEE
riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro.

coordinato con:
Circolari e Decreti interpretativi D.Lgs 626/94
Circolari

Circolare 8 luglio 1998 n. 16 MI.SA.
Decreto Interministeriale 10 marzo 1998 - Chiarimenti

Circolare 5 marzo 1998, n. 30
Ulteriori chiarimenti interpretativi del decreto legislativo 494/96 e del decreto legislativo 626/94

Circolare 27 giugno 1996, n. 89
Decreto legislativo 10 marzo 1996, n. 242, contenente modificazioni e integrazioni al decreto legislativo 19 settembre
1994, n. 626, in materia di sicurezza e salute dei lavoratori sul luogo di lavoro. Direttive per l'applicazione.

Circolare 13 giugno 1996 n. 10
Decreto Legislativo 19 marzo 1996, n. 242, recante modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 19 settembre 1994, n.
626, concernente attuazione di direttive comunitarie riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei
lavoratori sul luogo di lavoro.

Circolare 7 agosto 1995, n. 102/95
Decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626. Prime direttive per l'applicazione.

Circolare 19 novembre 1996, n 154/96
Ulteriori indicazioni in ordine all'applicazione del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, come modiificato dal
decreto legislativo 10 marzo 1996, n. 242.

Circolare 29 agosto 1995, n. P1564/4146
Decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626. Adempimenti di prevenzione e protezione antincendi. Chiarimenti.

Circolare 20 dicembre 1996, n.172
Ulteriori indicazioni in ordine all'applicazione del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, come modificato dal
decreto legislativo 10 marzo 1996, n. 242.

Circolare 5 marzo 1997, n. 28
D.Lgs. 19 settembre 1994,n. 626 e successive modifiche. - Direttive applicative

Circolare 17 dicembre 1996, n. 3/96
Enti locali. Individuazione del datore di lavoro ai sensi dell'art. 30 del decreto legislativo 19 marzo 1996, n. 242, recante
modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, relativo al miglioramento della sicurezza e della
salute dei lavoratori sul luogo di lavoro.

Lettera Circolare 12 marzo 1997 prot. n. 770/6104
Direttive sui corsi di formazione e modalità personale di accertamento dell'idoneità tecnica del personale incaricato di
svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze,
ai sensi dell'art. 12 del decreto legislativo 626/94 in base al disposto art. 3 del decreto legge 512 del 1 ottobre 1996,
convertito in legge 28 novembre 1996, n. 609.


Decreti

Decreto Ministeriale 29 agosto 1997 n. 338
Regolamento recante individuazione delle particolari esigenze delle strutture giudiziarie e penitenziarie ai fini delle norme
contenute nel decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni ed integrazioni.

Decreto Ministeriale 10 marzo 1998
Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell'emergenza nei luoghi di lavoro.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 1997
Atto di indirizzo e coordinamento recante criteri generali per l'individuazione degli organi operanti nella materia della
sicurezza e della salute sul luogo di lavoro.

Decreto Ministeriale 21 giugno 1996, n. 292
Individuazione del datore di lavoro negli uffici e nelle istituzioni dipendenti dal Ministero della Pubblica Istruzione, ai
sensi dei decreti legislativi n. 626/94 e n. 242/96.

Decreto Ministeriale 13 agosto 1998 n. 325
Regolamento recante norme per l'applicazione al Corpo della guardia di finanza delle disposizioni in materia di sicurezza
e salute dei lavoratori nel luogo di lavoro.

Decreto Ministeriale 5 agosto 1998 n. 363
Regolamento recante norme per l'individuazione delle particolari esigenze delle universita' e degli istituti di istruzione
universitaria ai fini delle norme contenute nel decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni ed
integrazioni.

Decreto Ministeriale 29 settembre 1998, n. 382
Regolamento recante norme per l'individuazione delle particolari esigenze negli istituti di istruzione ed educazione di ogni
ordine e grado, ai fini delle norme contenute nel decreto legislativo 19 settembre 1994,n. 626, e successive modifiche ed
integrazioni.

Decreto Ministeriale 21 novembre 1997 n. 497
Regolamento recante attuazione delle direttive comunitarie riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei
lavoratori da parte delle rappresentanze diplomatiche e consolari italiane all'estero.

Decreto Ministeriale 5 dicembre 1996
Procedure standardizzate per gli adempimenti documentali ai sensi dell'art. 4, comma 9, del decreto legislativo 19
settembre 1994, n. 626, modificato ed integrato dal decreto legislativo 19 marzo 1996, n. 242.

Decreto Ministeriale 16 gennaio 1997
Individuazione dei contenuti minimi della formazione dei lavoratori, dei rappresentanti per la sicurezza e dei datori di
lavoro che possono svolgere direttamente i compiti propri del responsabile del servizio di prevenzione e protezione.

Decreto Ministeriale 16 gennaio 1997
Definizione dei casi di riduzione della frequenza della visita degli ambienti di lavoro da parte del medico competente.

Decreto Ministeriale 17 gennaio 1997 n. 58
Regolamento concernente la individuazione della figura e relativo profilo professionale del tecnico della prevenzione
nell'ambiente e nei luoghi di lavoro.

Provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri del 5 giugno 1996
Autorizzazione del Governo alla sottoscrizione - ai sensi dell'art. 51, comma 1, del decreto legislativo n. 29/1993 - del
testo del contratto collettivo quadro in merito agli aspetti applicativi del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626,
riguardanti il "rappresentante per la sicurezza", concordato il 7 maggio 1996 tra l'ARAN e le confederazioni sindacali
CGIL, CISL, UIL, CONFSAL, CISAL, CISNAL, CONFEDIR, USPPI e UNIONQUADRI.

Decreto Legislativo n. 475 del 4 dicembre 1992

Attuazione della direttiva 89/686/CEE del Consiglio del 21 dicembre 1989, in materia di ravvicinamento delle legislazioni degli Stati
membri relative ai dispositivi di protezione individuale.
(Il testo è quello vigente dopo le modifiche apportate dal Decreto Legislativo 2 febbraio 1997, n. 10)

Legge n. 257 del 27 marzo 1992

Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto.

Decreto Legislativo n. 77 del 25 gennaio 1992

Attuazione della direttiva 88/364/CEE in materia di protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione ad agenti chimici, fisici e biologici durante il lavoro.

AMIANTO


Decreto Legislativo n. 114 del 17 marzo 1995

Attuazione della direttiva 87/217/CEE in materia di prevenzione e riduzione dell’inquinamento dell’ambiente causato dall’amianto.


Legge ordinaria del Parlamento n. 257 del 27 marzo 1992

Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto.


D.P.R. 8 Agosto 1994

Atto di indirizzo e coordinamento alle regioni e alle provincie autonome di Trento e Bolzano per l'adozione di piani di protezione, di smaltimento e di bonifica dell'ambiente, ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall'amianto


D.M. 28 Marzo 1995 n. 202

Regolamento recante modalità e termini per la presentazione delle domande di finanziamento a valere sul fondo speciale per la
riconversione delle produzioni di amianto, previsto dalla legge 27/3/92 n. 257, concernente norme relative alla dismissione dell'amianto.


Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 novembre 1995

Ex.art. 16 contributi alle regioni per piano regionali fondo 1994


Decreto Ministeriale 12 febbraio 1997

Criteri per l'omologazione dei prodotti sostitutivi dell'amianto.


Decreto Ministeriale 7 luglio 1997

Approvazione della scheda di partecipazione al programma di controllo di qualita' per l'idoneita' dei laboratori di analisi che operano nel settore "amianto".


Circolare 17 febbraio 1993, n. 124976

Modello unificato dello schema di relazione di cui all'art. 9, commi 1 e 3, della legge 27 marzo 1992, n. 257, concernente le imprese che utilizzano amianto nei processi produttivi o che svolgono attività di smaltimento o di bonifica dell'amianto.


Circolare 12 aprile 1995, n. 7

Circolare esplicativa del decreto ministeriale 6 settembre 1994


TUTELA CATEGORIE DI LAVORATORI


Legge 30 dicembre 1971 n. 1204

Tutela delle lavoratrici madri


Decreto del Presidente della Repubblica n. 1026 del 25 Novembre 1976

Regolamento di esecuzione della L. 30 dicembre 1971, n. 1204, sulla tutela delle lavoratrici madri.


Legge 17 Ottobre 1967 n. 977

Tutela del lavoro dei fanciulli e degli adolescenti.

SETTORE EDILIZIA


Decreto Ministeriale del 2 settembre 1968

Riconoscimento di efficacia di alcune misure tecniche di sicurezza per i ponteggi metallici fissi, sostitutive di quelle indicate nel decreto del Presidente della Repubblica 7 gennaio 1956 numero 164.

Decreto del Presidente della Repubblica n. 164 del 7/1/1956

Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni.

AMBIENTE INQUINAMENTO ARIA

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 marzo 1991
Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno.

Decreto Legislativo 15 agosto 1991, n. 277

Attuazione di direttive in materia di protezione dei lavoratori contro i rischi da esposizione ad agenti fisici e biologici durante il lavoro. ( v.luoghi di lavoro)

Decreto del Presidente della Repubblica 24 maggio 1988, n. 203.

Attuazione delle direttive CEE numeri 80/779, 82/884, 84/360 e 85/203 concernenti norme in materia di qualità dell'aria, relativamente a specifici agenti inquinanti, e di inquinamento prodotto dagli impianti industriali, ai sensi dell'art. 15 della legge 16 aprile 1987, n. 183

Legge 13 luglio 1966, n. 615

Provvedimenti contro l'inquinamento atmosferico.

Decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1970, n. 1391

Regolamento per l’esecuzione della L. 13 luglio 1966, n. 615 recante provvedimenti contro l’inquinamento atmosferico,limitatamente al settore degli impianti termici.

Decreto del Presidente della Repubblica 15 aprile 1971,n . 322

Regolamento per l’esecuzione della L 13 luglio 1966,n. 615 recante provvedimenti contro l’inquinamento atmosferico, limitatamente al settore dell’industria.

Decreto Legislativo 27 gennaio 1992 , n. 97

Attuazione della direttiva 87/219/CEE relativa al tenore di zolfo di taluni combustibili liquidi.

AMBIENTE INQUINAMENTO ACQUA

Legge 10 maggio 1976,n. 319

Norme per la tutela delle acque dall'inquinamento. ( Il testo é quello vigente dopo le molte modifiche apportate, in particolare dalla L. 24 dicembre 1979, n. 650)

Decreto Legislativo 27 gennaio 1992, n. 132

Attuazione della direttiva 80/68/CEE concernente la protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento provocato da certe sostanze pericolose.

Decreto Legislativo 27 gennaio 1992, n. 133

Attuazione delle direttive 76/464/CEE, 82/176/CEE, 83/513/CEE, 84/156/CEE, 84/491/CEE, 88/347/CEE e 90/415/CEE in materia di scarichi industriali di sostanze pericolose nelle acque.

RIFIUTI

Decreto Legislativo 5 febbraio 1997, n. 22

Attuazione delle direttive 91/156/CEE sui rifiuti, 91/689/CEE sui rifiuti pericolosi e 94/62/CE sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio.( Il testo é quello modificato dal D.Lgs. 389/97 e pubblicato sulla G.U. n.278 del 28/11/97 )

Decreto Ministeriale del 11 marzo 1998, n. 141

Regolamento recante norme per lo smaltimento in discarica dei rifiuti e per la catalogazione dei rifiuti pericolosi smaltiti in discarica.